Questo sito contribuisce alla audience di

Landsteiner, Karl

medico austriaco naturalizzato statunitense (Vienna 1868-New York 1943). Patologo insigne, dopo aver svolto la sua prima attività a Vienna si trasferì nel 1922 negli USA, dove lavorò al Rockefeller Institute for Medical Research di New York. Dedicatosi in particolare allo studio del sangue, ha legato il suo nome a importanti scoperte: l'identificazione dei gruppi sanguigni A, B,.0 (1900) e, con A. Wiener, del fattore Rh (1940); accertò inoltre che nel siero del sangue umano esistono normalmente anticorpi capaci di agire specificamente contro antigeni che si trovino in emazie di altri individui. Altre sue importanti ricerche riguardano la patologia sperimentale (emoglobinuria da freddo, sifilide, poliomielite) e l'immunologia. Venne insignito nel 1930 del premio Nobel per la medicina.

Media


Non sono presenti media correlati