Questo sito contribuisce alla audience di

Lanier, Sidney

poeta statunitense (Macon, Georgia, 1842-Lynn, Carolina del Nord, 1881). Nelle sue liriche colte, dense di riferimenti alla letteratura inglese e alla Bibbia, saldamente legate nel contempo alla cultura del Sud, si riscontrano filoni tematici e soluzioni formali che rimandano all'opera di E. A. Poe: l'equivalenza musica e poesia, l'immersione dell'io lirico in una dimensione paesaggistica surreale, l'idealizzazione della figura femminile, quali tentativi di traduzione dell'istanza romantica nei termini della cultura americana del Sud. Al 1881 risale il saggio The Science of English Verse e al 1884 il volume Poems of Sidney Lanier, in cui sono contenute poesie composte dopo il 1877. Tra queste spiccano la celebre composizione The Marshes of Glynn (1878; Le paludi di Glynn) e alcune brevi liriche di melodiosa musicalità.