Questo sito contribuisce alla audience di

Larache

città (63.900 ab.) del Maroccosettentrionale, nella provincia di Tétouan; situata alla foce, nell'Atlantico, del fiume Loukkos, 75 km a SSW di Tangeri. È vivace mercato agricolo e zootecnico della fertile regione circostante con industrie conserviere e alimentari; pesca e artigianato. La scarsa agibilità del suo porto, che ha fondali di pochi metri, non consente il suo utile inserimento nella rete delle comunicazioni marocchine. In arabo, El-Araich. § Appartenne alla Spagna dal 1610 al 1689 e tornò sotto il controllo spagnolo nel 1912, restandovi fino alla indipendenza del Marocco.

Media


Non sono presenti media correlati