Questo sito contribuisce alla audience di

Laski, Jan

(Johannes a Lasco), riformatore polacco (Lask 1499-Pinczōw 1560). Lasciata la Chiesa cattolica dopo essere stato vescovo di Veszprem (1538), fu esule per molti anni (153956) ricoprendo incarichi pastorali a Emden (Frisia orientale) e a Londra. Tornato in patria, si adoperò per l'avanzamento della Riforma in Polonia e collaborò alla traduzione della Bibbia in polacco. Sincretista in teologia, è importante soprattutto per vari ordinamenti ecclesiastici da lui elaborati.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti