Questo sito contribuisce alla audience di

Lasnier, Rina

poetessa canadese di lingua francese (Saint-Grégoire, Québec, 1915–Saint-Jean-sur-le-Richelieu 1997). È stata una delle voci più espressive, nuove e significative della letteratura canadese, la sua poesia raggiunge la grandezza dei canti biblici, quasi come un profondo simbolismo, ed è pervasa da forti suggestioni. Si ricordano tra le sue raccolte: Images et proses (1941), Madones canadiennes (1944), Chant de la montée (1947), Présence de l'absence (1956), La salle des rêves (1971), Matins d'oiseaux (1978), Entendre l'ombre (1981), Le choix de Rina Lasnier dans l'œuvre de Rina Lasnier (1981), Chant perdu (1983) e Mémoire sans jours (1995).

Media


Non sono presenti media correlati