Questo sito contribuisce alla audience di

Laurino

comune in provincia di Salerno (94 km), 531 m s.m., 69,94 km², 1950 ab. (laurinesi), patrono: sant’ Elena (18 agosto).

Centro dell'alto Cilento, posto nell'alta valle del fiume Calore; è compreso nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.Di probabile origine greca, esisteva quasi sicuramente al tempo della dominazione bizantina in Italia. Nel Medioevo fu borgo fortificato con mura e torri (oggi in parte conservate) e ducato degli Spinelli.§ Nella collegiata di Santa Maria Maggiore, ricostruita nel 1776 in forme barocche, sono custoditi una cattedra cinquecentesca, un coro ligneo di Geronimo Consulmagno di Aquara (1448), un reliquiario esagonale del sec. XV e, nella cappella del Rosario, dipinti di scuola di Luca Giordano. Nella chiesa di San Biagio si trovano un dipinto di Cosma di Laurino e una Deposizione secentesca. Il convento di Sant'Antonio è costruzione cinquecentesca. Il castello medievale, rifatto in epoca angioina, è stato poi completamente alterato.§ Estesi sono i boschi (faggi, castagni) e i pascoli, mentre le aree coltivabili sono dedicate ai cereali, alla vite, all'olivo e alle piante fruttifere. Attività manifatturiere di impronta artigianale sono nei settori edile e alimentare. Un certo sviluppo ha la villeggiatura estiva ed escursionistica (alla Conca di Vesolo).

Media


Non sono presenti media correlati