Questo sito contribuisce alla audience di

Layamon

poeta inglese vissuto a cavallo tra i sec. XII e XIII. È noto come autore di una lunga cronaca di ca. 16.000 versi allitterativi (raramente rimati), il Brut, prima opera di qualche rilievo in middle English, che narra la storia della Britannia dallo sbarco di Bruto, pronipote di Enea, alla definitiva vittoria dei Sassoni sui Britanni (689). L'opera è una parafrasi del Roman de Brut di Robert Wace, a sua volta versione francese dell'Historia regum Britanniae di Goffredo di Monmouth. Basandosi sulle tradizioni locali Layamon amplia e arricchisce la leggenda di dettagli o di nuovi episodi (come, per esempio, la morte di re Artù, personaggio alle cui vicende è dedicato quasi un terzo del poema, la storia di Lear e di Cimbelino, ecc.).

Media


Non sono presenti media correlati