Questo sito contribuisce alla audience di

Le Court, Giusto

(Just o Josse de Corte), scultore fiammingo (Ypres 1627-Venezia 1679). Formatosi a Roma nell'ambiente degli artisti fiamminghi facenti capo a Duquesnoy, operò in seguito a Venezia, dove eseguì tra l'altro il monumento Mocenigo in S. Lazzaro dei Mendicanti, il monumento Morosini in S. Clemente (nell'isola omonima) e le statue dell'altar maggiore della chiesa della Salute. La sua opera, teatrale e fastosa ma dominata sempre da un intimo equilibrio, influenzò in maniera determinante la scultura barocca del Veneto.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti