Questo sito contribuisce alla audience di

Leavitt, Henriette

astronoma statunitense (Lancaster, Massachusetts, 1868-Cambridge, Massachusetts, 1921). Dal 1902 fu attiva presso l'osservatorio dell'Università di Harvard, dove, con E. C. Pickering, si dedicò a studi di fotometria stellare. Scoprì l'esistenza di stelle variabili cefeidi nelle nebulose di Magellano e dedusse (1912) la relazione (legge di Leavitt) che lega la magnitudine assoluta, M, delle cefeidi al loro periodo,

Misurando la magnitudine apparente delle cefeidi, la legge di Leavitt permette di determinare la distanza delle nebulose e degli ammassi stellari in cui esse si trovano .

Media


Non sono presenti media correlati