Questo sito contribuisce alla audience di

Leishmania

genere di Protozoi Mastigofori della famiglia Tripanosomidi. Gli vengono attribuite tre specie (Leishmania donovani, Leishmania tropica, Leishmania brasiliensis), parassite delle cellule del sistema reticoloendoteliale dell'uomo e del cane, di forma tondeggiante, con un diametro di 2.5 μ, munite di un cinetonucleo e prive di flagello. Vettori dell'infezione da Leishmania (leishmaniosi) sono i ditteri ematofaghi del genere Phlebotomus (pappataci), nel cui apparato digerente il protozoo diviene flagellato e va incontro a una rapida moltiplicazione.

Media


Non sono presenti media correlati