Questo sito contribuisce alla audience di

Leiwik o Leyvik o Leivik, Halper

poeta e drammaturgo yiddish (Igumen, oggi Červen, Minsk, 1888-Stati Uniti 1962). Emigrato negli USA, ha affrontato nella sua produzione una vasta problematica, relativa alle vicende del popolo ebraico. Il suo lavoro più conosciuto è Der Goylem (Il Golem), rappresentato nel 1925 (prima in ebraico, poi in yiddish), ma scritto in precedenza. Il Golem è l'uomo artificiale, creato, secondo una leggenda, da un rabbino di Praga nel Cinquecento e sfuggito al controllo del suo animatore, frustrando l'ideale in lui riposto di una palingenesi sociale.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti