Questo sito contribuisce alla audience di

Lemercier o Le Mercier, Jacques

architetto francese (Pontoise ca. 1585-Parigi 1654). Principale esponente di una famiglia di architetti attivi a Pontoise e a Parigi nei sec. XVI-XVII, fu tra i creatori dell'architettura classica francese. Dopo un soggiorno a Roma (1607-14), determinante per la sua formazione, divenne architetto di Luigi XIII, che gli affidò l'ampliamento del Louvre. Dovette però la sua fortuna soprattutto alla protezione di Richelieu, per il quale realizzò la città e il castello omonimi nel Poitou, che costituiscono la sua opera principale. Tra le sue realizzazioni parigine, notevoli il padiglione dell'Orologio nel Louvre, la cappella della Sorbona e quella del Val-de-Grâce.

Media


Non sono presenti media correlati