Questo sito contribuisce alla audience di

Lens, Adriaen

pittore fiammingo (Anversa 1739-Bruxelles 1822). Allievo di A. R. Mengs a Roma, fu ammiratore di J. J. Winckelmann e dell'arte pompeiana, diffuse in patria le dottrine neoclassiche, non tanto attraverso i suoi quadri (ritratti, scene religiose e mitologiche), quanto con la sua attività di decoratore e di scrittore (Traité du costume antique, 1776; Traité du bon goût, 1781). Nel 1773 fece abolire i privilegi secolari della gilda di S. Luca ad Anversa.

Media


Non sono presenti media correlati