Questo sito contribuisce alla audience di

Lerma, Francisco Gómez de Sandoval y Rojas, marchése di Denia e duca di-

uomo politico spagnolo (? 1553-Valladolid 1623). Viceré di Valencia sotto Filippo II, favorito del principe ereditario, divenne primo ministro nel 1598 quando questi salì al trono. Arricchì spudoratamente sé e tutti i propri familiari, facendo ricorso ai mezzi più illeciti. Congedato nel 1618 in seguito agli odi suscitati dal suo avido dispotismo e dall'inettitudine del sovrano, si salvò dal processo e da una probabile esecuzione (alla quale non sfuggì il suo primo collaboratore, Rodrigo Calderón) facendosi concedere da Paolo V il cappello cardinalizio. In politica estera ottenne la pace con la Francia, l'Olanda e l'Inghilterra, con grande beneficio per la Spagna.