Questo sito contribuisce alla audience di

Leroux, Pierre

socialista francese (Bercy 1797-Parigi 1871). Nel 1824 fu tra i fondatori del Globe, il giornale di Saint-Simon. Fertile pubblicista (De l'égalité, 1838; De l'humanité, 1840; De la ploutocratie ou du gouvernement des riches, 1843), Leroux propugnò l'esigenza di applicare i principi egualitari proclamati dalla rivoluzione, conciliandoli col “vero cristianesimo del Vangelo”. Per questo era indispensabile che ogni egoismo individuale, familiare o nazionale fosse subordinato alla “religione dell'umanità” e che ciascun individuo prendesse coscienza di un superiore “solidarismo” universale. Membro della Costituente e dell'Assemblea Legislativa durante la rivoluzione del 1848, dopo il colpo di Stato del 1851 fu proscritto da Napoleone III. Visse in esilio a Londra, a Jersey e a Losanna e poté ritornare in patria solo nel 1869.

Media


Non sono presenti media correlati