Questo sito contribuisce alla audience di

Lewis, William Arthur

economista inglese di origine giamaicana (Saint Lucia, 1915-Bridgetown, Barbados, 1991). È stato professore di economia politica a Londra, Manchester e dal 1963 alla Princeton University e ha pubblicato numerosi saggi sulla teoria dello sviluppo delle economie arretrate e in particolare The Theory of Economic Growth (1955; Teoria dello sviluppo economico), conosciuta come una delle più complete analisi del problema. Si è occupato anche di programmazione economica: The Principles of Economic Planning (1949; Principi di programmazione economica), Development Planning (1966; Pianificazione dello sviluppo). In Overhead Costs (1949) è stato tra i primi a interessarsi dei problemi specifici delle industrie nazionalizzate. Nel 1979 gli è stato assegnato il premio Nobel per le scienze economiche; l'anno precedente aveva pubblicato The Evolution of the International Economic Order (1978; L'evoluzione dell'ordine economico internazionale). Successivamente ha pubblicato The Slowing Down of the Engine of Growth (in Development Economics, a cura di D. Dal, 1992)

Media


Non sono presenti media correlati