Questo sito contribuisce alla audience di

Lillianes

comune della Valle d'Aosta (60 km da Aosta), 655 m s.m., 18,88 km², 473 ab. (lillianesi, lillinois), patrono: san Rocco (16 agosto).

Centro della bassa val di Gressoney sulle sponde del torrente Lys. Conosciuto dai Romani come Insula Haeliana, nel Medioevo fece parte della signoria dei Vallaise. Si chiamò Lilliana dal 1928 al 1946. § Un suggestivo ponte medievale, ricostruito nei sec. XVIII-XIX, attraversa il Lys e conduce alla parrocchiale di San Rocco, costruita ai primi del Seicento su una cappella preesistente; il campanile, eretto nel sec. XVII, fu rialzato nell'Ottocento. § L'economia comprende l'agricoltura, l'allevamento (bovino e caprino) e la raccolta delle castagne. In espansione il turismo escursionistico: la località Costey è punto di partenza per il colle di Carisey, dal quale si può proseguire, addentrandosi nel Biellese, verso il santuario di Oropa.

Media


Non sono presenti media correlati