Questo sito contribuisce alla audience di

Lilongwe (città)

capoluogo del distretto omonimo e della regione Centrale e capitale del Malawi, 1067 m s.m., 669.021 ab. (2008).

Situata 220 km a NW di Zomba, sul fiume omonimo, ubicata sulla direttrice NS del Paese e sulla strada che va verso la Rhodesia del Nord (oggi Zambia), è la seconda città più popolosa dello Stato dopo Blantyre (a S dello Stato), considerata a sua volta la capitale economica. La città è suddivisa in numerosi distretti: in quello centrale, denominato anche Città Nuova, è ubicata la maggior parte delle strutture ricettive, degli uffici governativi e delle rappresentanze estere, nonché le sedi delle principali organizzazioni attive nel Paese. Nella Città Vecchia, invece, si trovano gli esercizi commerciali e i ristoranti. Notevole il santuario naturale (ubicato in Kenyatta Road) e il mercato africano (Malangalanga Road). Sede universitaria (University of Malawi, Mzuzu University), ospita anche il Zomba Theological College. § Fondata nel 1947 come centro commerciale e amministrativo, dopo la trasformazione del Paese da protettorato britannico del Nyasaland a Stato indipendente del Malawi (1964), è diventata capitale (1975) al posto di Zomba. § Importante mercato per il commercio dei prodotti della ricca regione agricola circostante (in prevalenza tabacco e arachidi), è altresì sede di industrie tessili e del tabacco. Una rete ferroviaria collega Lilongwe con Salima in direzione E e con lo Zambia in direzione W. Nel 1981 è stata completata la realizzazione del Kamuzu International Airport, ubicato a 35 km a N ca. nell'area periferica di Lumbadz.

Media


Non sono presenti media correlati