Questo sito contribuisce alla audience di

Lindsay, Wallace Martin

paleografo e filologo inglese (Pittenweem 1858-St. Andrews 1937). Professore di latino all'Università di St. Andrews e profondo studioso del latino arcaico (The Latin Language, 1894; Introduction to Latin Textual Emendation, 1898; Early Latin Verse, 1922), lasciò le sue opere più importanti in campo paleografico: Early Irish Minuscule Script (1910; L'antica scrittura minuscola irlandese), Early Welsh Script (1912; L'antica scrittura gallese), Notae latinae (1915). Diresse la raccolta Palaeographia latina (1922-29) e la collana Monumenta palaeographica Vaticana (1929-34).

Media


Non sono presenti media correlati