Questo sito contribuisce alla audience di

Lingèri, Piètro

architetto e urbanista italiano (Tremezzo, Como, 1894-1968). Aderì al MIAR e al “Gruppo Comasco”, fondato da G. Terragni, contribuendo all'affermazione dell'architettura razionalista in Italia. Tra le sue opere più significative si ricordano la sede del club AMILA a Tremezzo (1926), la casa Rustici in Corso Sempione a Milano (1934; in collaborazione con Terragni) e le “case per artisti” sull'Isola Comacina (1937-41). Insieme a Cattaneo e Bottoni presentò nel 1935 il progetto vincitore al concorso per il piano regolatore di Como. Nel dopoguerra realizzò il quartiere residenziale INA-Casa a Milano-Vialba.

Media


Non sono presenti media correlati