Questo sito contribuisce alla audience di

Lingayat

(sanscrito, Portatore del linga), titolo degli appartenenti a una setta indiana śivaita, detta anche dei Virasaiva. È una confessione che conta ca. 6 milioni di fedeli, diffusasi, a partire dal sec. XII, da un territorio posto al confine tra il Karnataka e il Maharashtra, verso le regioni meridionali. Il nome deriva dal fatto che ogni seguace deve portare con sé un piccolo linga che gli viene consegnato al momento dell'iniziazione (diksa). La comunità dei Lingayat, organizzata territorialmente in distretti facenti capo a cinque principali centri conventuali, viene considerata dagli altri indù come una casta a parte. La tradizione indica come fondatore il brahmano Basava.

Media


Non sono presenti media correlati