Questo sito contribuisce alla audience di

Liutbèrto o Liutpèrto

re dei Longobardi (sec. VII-VIII). Figlio di Ermelinda e di Cuniperto, re dei Longobardi, succedette in tenera età al padre nell'anno 700 sotto la tutela di Ansprando. Dopo otto mesi di regno, fu sconfitto da Ragimberto, duca di Torino. A contendere nuovamente il regno a Liutberto mosse però Ariperto, figlio di Ragimberto, che lo sconfisse presso Pavia facendolo imprigionare e poi assassinare.

Media


Non sono presenti media correlati