Questo sito contribuisce alla audience di

Lorenzago di Cadóre

comune in provincia di Belluno (58 km), 880 m s.m., 27,59 km², 578 ab. (lorenzaghesi), patrono: santi Ermagora e Fortunato (12 luglio).

Centro situato sul versante sinistro dell'alta valle del fiume Piave. Dotato di propri statuti (1365), seguì le vicende del Cadore, passando dal potere temporale del patriarca di Aquileia ai veneziani (1420). Nel sec. XIX fu distrutto da un incendio e ricostruito in muratura secondo il progetto di Giuseppe Segusini. Si chiamò Lorenzago fino al 1940.§ Si pratica l'allevamento bovino e l'industria è attiva nei settori meccanico, dell'occhialeria e della lavorazione del legno. È centro di turismo estivo.

Media


Non sono presenti media correlati