Questo sito contribuisce alla audience di

Lourdes

città nel dipartimento degli Hautes-Pyrénées (regione: Midi-Pyrénées, Francia), 410 m s.m., 15.203 ab. (1999).

Situata sul Gave de Pau, è uno dei centri cattolici di pellegrinaggi più frequentati del mondo per il santuario mariano sorto sul luogo in cui si crede sia apparsa la Madonna a Bernadette Soubirous (1858). Leone XIII, per la regione di Auch (1891), e Pio X, per tutta la Chiesa latina (1907), approvarono la festa dell'Apparizione (11 febbraio). Il santuario è costituito dalla basilica dell'Immacolata Concezione (o basilica superiore) , costruita in forme gotiche dall'architetto H. Durand (1871) sulla roccia sovrastante la grotta dell'apparizione, e dalla basilica del Rosario (o basilica inferiore), aggiunta (1901) più in basso in stile bizantino, collegata alla precedente da due ampie scalee curve. Interessanti anche la Fortezza, costruita nel sec. X e in seguito rimaneggiata, e il Musée Pyrénéen, che ospita una collezione di Arti e tradizioni popolari. La città è anche una buona base d'appoggio per visitare l'intera zona dei Pirenei. § Le numerose guarigioni attribuite alla Madonna di Lourdes risvegliarono presto le rimostranze degli anticlericali, allora in auge. La Chiesa prese prontamente le sue precauzioni istituendo a opera del dottor Saint-Maclou il Bureau des constatations médicales (1884), che esaminava i casi di guarigione sottopostigli e ne ammetteva la “straordinarietà” solo dopo aver accertato che essa non poteva spiegarsi nell'ambito delle leggi naturali. In processo di tempo vi contribuirono anche l'Association médicale internationale de Lourdes e il Bureau d'études scientifiques. Tuttavia i casi studiati fino in fondo non furono molti e ancor meno quelli effettivamente riconosciuti come “miracolosi”.

Media

Lourdes.