Questo sito contribuisce alla audience di

Lubbock, John, 1º baróne di Avebury

naturalista e uomo politico inglese (Londra 1834-Kingsgate Castle, Kent, 1913). Nel 1870 entrò in Parlamento dapprima nelle file dei liberali, poi dei liberali unionisti. Si occupò in particolare di antropologia (subì l'influsso di Ch. Darwin), di scienze naturali, di etnologia comparata e di preistoria. Di formazione strettamente evoluzionistica, sostenne l'origine belluina dell'uomo e un suo primitivo stato di ateismo e di amoralità. In preistoria propose la divisione in età paleolitica ed età neolitica. Le sue opere principali sono Prehistoric Times (1865) e The Origin of Civilization (1870).

Media


Non sono presenti media correlati