Questo sito contribuisce alla audience di

Luci della città, Le-

(City Lights), film (1931) di Charlie Chaplin. Sonoro ma non ancora parlato, rotto da gags rumorose (celebre quella del fischietto inghiottito) e percorso dal Leitmotiv sentimentale della Violetera, il film, che si apre sul contrasto fra la statua della Prosperità e il disoccupato Charlot e che trova il suo punto di riferimento critico nella figura di un milionario, paternalista da ubriaco e feroce da sobrio, trascorre in equilibrio tra l'elegia privata del dolcissimo e dignitoso rapporto di Charlot con una fioraia cieca, che lo crede ricco, e un costante impegno di satira civile.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti