Questo sito contribuisce alla audience di

Ludovico II (re dei Franchi Orientali)

re dei Franchi Orientali, detto il Germanico (? 806-Francoforte sul Meno 876). Figlio dell'imperatore Ludovico il Pio, il quale designò suo erede il figlio maggiore Lotario, ebbe dopo l'ordinatio l'amministrazione della Baviera, della Carinzia e della Marca Orientale. Allorché Ludovico il Pio reputò di modificare quanto aveva già deciso, provocò l'opposizione dei figli che combatterono e deposero (833) il padre con l'appoggio della maggior parte della nobiltà francese. Riammesso l'anno successivo sul trono Ludovico il Pio e morto il fratello Pipino (838), con la nuova suddivisione dell'impero a Ludovico II spettarono le regioni più orientali. La decisione presa da Ludovico il Pio, prima di morire, di affidare la dignità imperiale a Lotario (840) provocò una nuova ribellione di Ludovico II e di Carlo il Calvo, i quali, a Fontanetum (Fontenoy) presso Auxerre, sconfissero Lotario (28 giugno 841). Con il Trattato di Verdun (843), a Ludovico II spettò il regno dei Franchi Orientali (Germania). Con il successivo Trattato di Meerssen (870), stipulato dopo la morte di Lotario II, Ludovico II ottenne anche i territori orientali della Lotaringia.

Media


Non sono presenti media correlati