Questo sito contribuisce alla audience di

Luger o Lueger, Georg

armaiolo tedesco (Steinach 1848-1922). Ha legato il suo nome a una delle più note pistole automatiche realizzate a cavallo del secolo, arma a corto rinculo, caratterizzata da un otturatore snodato costituito di tre pezzi, il primo dei quali contiene il percussore lanciato. In tutte le sue versioni la Luger è sempre stata prodotta solo in due calibri, il 7,65 parabellum e il 9 lungo. L'arma ebbe notevole diffusione e venne adottata da molti Paesi: Bulgaria, Portogallo, Paesi Bassi, Turchia, Persia, Abissinia, Venezuela e Romania. Russia, Svezia, Lettonia e Cina ne acquistarono un numero limitato di esemplari.

Media


Non sono presenti media correlati