Questo sito contribuisce alla audience di

Lupara

comune in provincia di Campobasso (43 km), 505 m s.m., 25,66 km², 651 ab. (luparesi), patrono: san Nicola di Bari (6 dicembre).

Centro situato su uno sperone roccioso nella valle del fiume Biferno. Citato in documenti del 1148 come possesso dei Marchisio, appartenne nel periodo angioino ai Luparia. Devoluto al demanio, passò ai Caracciolo e, dalla fine del sec. XIV, ai di Sangro e ad altre signorie.Il borgo è dominato dai ruderi del castello del sec. XII, affiancato da una torre campanaria.§ L'agricoltura produce cereali, olive (olio), uva (biferno e molise DOC), frutta e foraggi per l'allevamento bovino, ovino e caprino.

Media


Non sono presenti media correlati