Questo sito contribuisce alla audience di

Lynch, John Mary

uomo politico irlandese (Cork 1917-Dublino 1999). Funzionario dell'amministrazione pubblica dal 1936 al 1945, fu inviato al Parlamento nel 1948 come esponente del partito di maggioranza, il Fianna Fail. Ministro dell'Istruzione (1957-59), dell'Industria e Commercio (1959-65), delle Finanze (1965-66), divenne primo ministro nel 1966 e si trovò a dover fronteggiare le gravi ripercussioni della crisi nordirlandese. Proprio mentre l'Irlanda entrava nella CEE, con le elezioni del 28 febbraio 1973 il suo partito veniva sconfitto da una coalizione che comprendeva i due più forti partiti d'opposizione, il Fine Gael e il Labour. Le elezioni generali del giugno 1977 segnarono il suo inaspettato ritorno al potere, ma nel 1979 fu costretto a dare le dimissioni e fu sostituito da Ch. Haughey.

Media


Non sono presenti media correlati