Questo sito contribuisce alla audience di

Màssimo (imperatore romano, m. 388)

(latino Magnus Clemens Maxímus). Imperatore romano (m. 388). Ufficiale spagnolo, fu innalzato all'impero nel 383 dalle truppe che Graziano gli aveva affidato per le operazioni in Britannia. Fatto uccidere Graziano, ottenne il riconoscimento imperiale da Teodosio, ma gli insuccessi nelle guerre contro i barbari e la campagna intrapresa contro Valentiniano II gli inimicarono lo stesso Teodosio che lo batté a Petovia costringendolo alla resa ad Aquileia, dove lo fece uccidere.

Media

Massimo.