Questo sito contribuisce alla audience di

Màttie

comune in provincia di Torino (50 km), 730 m s.m., 27,72 km², 702 ab. (mattiesi), patrono: santi Cornelio e Cipriano (16 settembre).

Centro della media valle di Susa, posto sul suo fianco destro. Nel Medioevo dipendeva da Susa ed era fortificato. Intorno al 1370 il territorio fu dato in feudo ai Barale di Susa, passando poi agli Agnes-des-Geneis. La parrocchiale è a tre navate sorrette da archi e pilastri dorici.§ L'economia si fonda sull'agricoltura (uva, cereali, patate, castagne), sull'allevamento (bovini e ovini) e sulla piccola industria della lavorazione del legno.

Media


Non sono presenti media correlati