Questo sito contribuisce alla audience di

Màusolo o Mausòlo

(greco Máusōlos). Satrapo di Caria dal 377 a. C. al 353 a. C. Partecipò nel 362 a. C. alla rivolta dei satrapi contro il re di Persia, ma, staccatosene e riconciliatosi con Artaserse II, riuscì a conservare i suoi territori. Nel 357 a. C. lottò contro Atene ed estese poi i propri domini, che già comprendevano, oltre alla Caria, la Licia e la Lidia, alle isole antistanti (Coo, Rodi). Dopo la sua morte, la moglie e sorella Artemisia II gli succedette e fece erigere in suo onore un monumento funebre (vedi mausoleo).

Media


Non sono presenti media correlati