Questo sito contribuisce alla audience di

Mèdici, Leopòldo de-'

cardinale (Firenze 1617-1675). Ultimogenito di Cosimo II e di Maria Maddalena d'Austria, creato cardinale nel 1667, fu fondatore, presidente e mecenate dell'Accademia del Cimento (1657); protesse, unitamente al fratello granduca Ferdinando, artisti e poeti, tra cui Salvator Rosa e Michele Colonna.

Media


Non sono presenti media correlati