Questo sito contribuisce alla audience di

Mérida (Messico)

città (875.494 ab. nel 2013) del Messico, capitale dello Stato dello Yucatán, a 9 m nella sezione nordoccidentale della penisola dello Yucatán. È un importante nodo stradale e ferroviario, collegato a Progreso, suo porto esterno sul golfo del Messico, e un attivo mercato agricolo (agave sisalana, canna da zucchero) con industrie alimentari, conciarie, del legno, del tabacco e del cemento. Turismo. Università. Aeroporto internazionale. § Fu fondata nel 1542 da Francisco de Montejo il giovane sulle rovine della città maya di Ti-hoo. Dal 1847 alla fine del secolo fu al centro di un sollevamento di tribù maya armate da commercianti dell'Honduras Britannico. La rivolta fu stroncata nel 1901.

Media

Mérida (Messico).