Questo sito contribuisce alla audience di

Mónte Robèrto

comune in provincia di Ancona (44 km), 348 m s.m., 13,51 km², 2446 ab. (monterobertesi), patrono: san Silvestro (31 dicembre).

Centro sul versante destro della valle del fiume Esino. Borgo fortificato in età medievale, fu sotto la città di Jesi, di cui poi condivise le sorti. § Il borgo è munito di cinta fortificata e torrioni; la chiesa di San Silvestro conserva tele del Cinquecento e una cantoria in legno dorato del Settecento. Nei dintorni è stata rinvenuta una necropoli picena del sec. VI a. C. § L'agricoltura produce frumento e mais per l'allevamento; ortaggi e frutta vengono trasformati dalle industrie conserviere dei dintorni. È zona di produzione del verdicchio classico dei Castelli di Jesi.