Questo sito contribuisce alla audience di

Mósca, Luigi

compositore italiano (Napoli 1775-1824). Fratello di Giuseppe, fu allievo di Fenaroli e visse quasi sempre a Napoli, dove fu maestro al cembalo del S. Carlo (dal 1803) e insegnante di canto (dal 1813). Delle sue 16 opere si ricorda L'Italiana in Algeri (1808) perché composta sullo stesso libretto musicato poi (1813) da Rossini.