Questo sito contribuisce alla audience di

Mósche, Le-

(Les mouches), dramma in tre atti di J.-P. Sartre, rappresentato da Charles Dullin nel 1943 e pubblicato nel 1944. Sartre si ispira a un soggetto mitologico, quello stesso dell'Elettra di Giraudoux, piegandolo alle esigenze della propria filosofia, cioè della libertà in quanto responsabilità e impegno. Oreste impersona tale scelta: egli si decide a uccidere Clitennestra ed Egisto per liberare Argo e assumere su di sé, con i rimorsi degli abitanti di Argo, il proprio destino.