Questo sito contribuisce alla audience di

MAP

sigla del satelliteMicrowave Anisotropy Probe (sonda per lo studio dell'anisotropia della radiazione di fondo a microonde), ribattezzato WMAP, o Wilkinson MAP, dopo il lancio. Il satellite è stato destinato allo studio dell'origine dell'Universo attraverso le tracce di calore risalenti al momento del big-bang e ancora osservabili attraverso la cosiddetta radiazione fossile. Lanciato dalla NASA il 30 giugno 2001 da Cape Canaveral con un razzo Delta 2, ha impiegato 4 mesi per raggiungere la posizione prevista a circa 1,6 milioni di km dalla Terra, nel punto di equilibrio di Lagrange L2 dove la gravità della Terra e del Sole si bilanciano. Il satellite dispone di apparecchiature in grado di valutare fluttuazioni di temperatura dell'ordine del milionesimo di kelvin e può così identificare le disomogeneità della radiazione di fondo a microonde che hanno dato origine alle galassie. WMAP ha migliorato in modo straordinario, su tutto il cielo, le misure effettuate nel 1992 dal satellite COBE. A bordo vi sono due telescopi, ciascuno con uno specchio primario ellittico di 1,4x1,6 m puntati su regioni diametralmente opposte del cielo.