Questo sito contribuisce alla audience di

Mabillon, Jean

paleografo, storico e diplomatista francese (Saint-Pierremont, Reims, 1632-Parigi 1707). Monaco benedettino della congregazione di San Mauro dal 1653, nei monasteri di Saint-Rémy, Nogent e Corbie, ordinato sacerdote nel 1660, stabilitosi nel monastero di Saint-Germain-des-Prés nel 1664, è il fondatore della moderna scienza paleografica e della diplomatistica, di cui diede una prima fondamentale sistemazione nell'opera De re diplomatica (1685, con un'appendice nel 1704). Degli altri suoi studi meritano di essere ricordati ancora la grandiosa edizione degli Acta Sanctorum Ordinis S. Benedicti (9 vol., 1668-1701), Iter germanicum (1685), Museum italicum (2 vol., 1687-89) e il Traité des études monastiques (1691).