Questo sito contribuisce alla audience di

Macàrio (attore)

nome con cui è noto l'attore di rivista e cinematografico italiano Erminio Macario (Torino 1902-1980). Comico grottesco al fianco di Isa Bluette nel 1925, si affermò nel 1937 come capocomico nel teatro di rivista, sempre attorniato da schiere di girls (le "donnine di Macario"), con una comicità ammiccante di uomo che reagisce al mondo con furbesco candore (da Piroscafo giallo, 1937, a Votate per Venere, 1951). Per lo schermo interpretò, tra gli altri, Imputato alzatevi! (1939), Come persi la guerra (1948), Italia piccola (1957, in una parte drammatica); si dedicò poi anche alla prosa.