Questo sito contribuisce alla audience di

Macedònia Orientale e Tracia

(Anatolikí Makedonía kai Thráki). Regione della Grecia settentrionale, 14.157 km², 607.162 ab. (2001), 43 ab./km², capoluogo: Komotini. Province (nomói): Dráma, Éuros, Kavála, Rodopë, Xánthi. Confini: mar Egeo (S), Macedònia Centrale (W); Bulgaria (N), Turchia (E).

La regione occupa l'estremità nordorientale della Grecia delimitata a W dai monti del Pangèo fino al corso del fiume Évros (Marizza) che costituisce il confine con la Turchia; alla costa prevalentemente bassa e pianeggiante si contrappone la morfologia montuosa dell'entroterra attraversata dal fiume Mesta. Le città principali sono situate sulla costa: Kavála, Alexandroúpoli e nell'interno Dráma e Xánthi. § L'economia è basata sull'agricoltura; di particolare rilievo sono le coltivazioni di tabacco, cotone, barbabietole da zucchero e cereali. L'industria è attiva nei comparti della lavorazione del tabacco, nel settore tessile e in quello agroalimentare. Anche il comparto turistico è sviluppato, in particolare nell'ampia isola di Taso (Thásos), raggiungibile da Kavála che a sua volta è dotata di aeroporto.

. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->