Questo sito contribuisce alla audience di

Machu-Picchu o Macchupicchu

località del Perú, nel dipartimento di Cusco, a 2280 m sul versante orientale della Cordigliera di Vilcabamba, sull'alto corso del fiume Urubamba. § La città, la cui costruzione si fa risalire al sec. XV, sotto il regno di Pachacutec, e che fu rifugio degli ultimi difensori dell'impero incaico, è costituita da fitti gruppi di costruzioni, solcati da strade strette che si trasformano in scalinate per superare i dislivelli del terreno. I rioni a tratti si aprono e si trasformano in andenes, campi terrazzati per la coltivazione di ortaggi e mais. Tra i vari edifici a carattere sacro vi è l'intihuatána, un osservatorio solare; la pianta circolare e la struttura conica contrastano con le linee rette e le superfici piane prevalenti negli altri edifici cerimoniali, quali il Torréon e il "bagno della principessa". Il sito è diventato patrimonio dell'umanità UNESCO nel 1983. Il sito è diventato patrimonio dell'umanità UNESCO nel 1983.

Media


Non sono presenti media correlati