Questo sito contribuisce alla audience di

Macpherson, James

poeta inglese (Ruthven, Inverness, 1736-Inverness 1796). Maestro di scuola e precettore, pubblicò nel 1758 un poema in sei canti, The Highlander, e due anni dopo i Fragments of Ancient Poetry. La popolarità, enorme, gli venne però dai poemi Fingal (1761) e Temora (1763), presentati come traduzioni da un poeta gaelico del sec. III, a nome Ossian. Macpherson venne accusato di aver spacciato per antichi componimenti versi da lui stesso composti. Oggi è assodato che i pretesi "canti di Ossian" sono frammenti tradizionali gaelici tenuti insieme con innegabile talento da interpolazioni originali di Macpherson. Il loro successo fu dovuto, in realtà, più che al loro intrinseco valore, all'esigenza della poesia romantica di rompere col linguaggio classico e letterario.

D. S. Thomson, The Gaelic Sources of Macpherson's Ossian, Londra, 1952; T. B. Saunders, The Life and Letters of Macpherson, New York, 1968.