Questo sito contribuisce alla audience di

Maffèi, Clara, contéssa

patriota italiana (Bergamo 1814-Milano 1886). Moglie di Andrea, raccolse nel suo celebre salotto in Milano i più significativi rappresentanti dell'arte e della letteratura del tempo (Manzoni, Grossi, Cattaneo, Hayez, ecc.). Compromessasi durante le Cinque Giornate, dovette riparare a Locarno dove conobbe Mazzini. Rientrata a Milano, riprese la sua attività patriottica e culturale accogliendo presso di sé tra gli altri i redattori di Crepuscolo del Tenca e dopo il 1859 Verdi, Boito, Aleardi, ecc.