Questo sito contribuisce alla audience di

Maggi, Andrèa

attore drammatico italiano (Torino 1850-Milano 1910). Esordì come amoroso nel 1872 ed entrò poi a far parte della compagnia Bellotti-Bon come primattore e quindi direttore, passando quindi con successo al capocomicato e compiendo numerose tournée all'estero. Dotato di splendida voce e di eleganza scenica, si distinse nel repertorio romantico e in particolare nei lavori in versi: suo cavallo di battaglia fu il Cyrano de Bergerac di E. Rostand.

Media


Non sono presenti media correlati