Questo sito contribuisce alla audience di

Magnus (re di Svezia e Norvegia)

Eriksson, re di Svezia e Norvegia (1316-1374). Salito a soli tre anni al trono sia in Svezia sia in Norvegia, fu sottoposto alla reggenza della madre Ingeborg fino al 1332, allorché riuscì a strappare alla Danimarca le regioni (Scania, Halland, Blekinge) della Svezia meridionale. Nel 1343 fu costretto dal re danese Valdemaro IV a restituire i territori conquistati e nello stesso anno rinunciò alla corona di Norvegia, che lasciò al figlio Haakon VI. Dopo aver condiviso il potere con il figlio Erik (m. 1359), fu di nuovo in guerra con la Danimarca (1361-62) e associò al trono Haakon VI. Cacciato l'anno dopo, dovette cedere il trono al nipote Alberto di Meclemburgo.

Media


Non sono presenti media correlati