Questo sito contribuisce alla audience di

Mago dei prodigi, Il-

(El mágico prodigioso). “Commedia religiosa” in tre atti e in versi di Calderón de la Barca, rappresentata per il Corpus Domini a Yepes (Toledo) nel 1637. Ispirata a un'antica leggenda, è la storia di uno studente pagano, Cipriano, che sta per credere nel Dio dei cristiani ma, preso d'amore per la vergine Giustina, per conquistarla vende la propria anima al demonio; infine, toccato dalla fede della fanciulla, si converte e si avvia con lei al martirio. Nell'opera, ricca di monologhi e di considerazioni filosofiche, alcuni hanno trovato elementi preludenti al Faust goethiano.

Media


Non sono presenti media correlati