Questo sito contribuisce alla audience di

Mahabalipuram

località dell'India nello Stato del Tamil Nadu, 50 km a SSW di Chennai, sulla costa del Coromandel. Noto a Tolomeo e famoso porto sin dagli inizi dell'era cristiana, il nome di Mahabalipuram (o Māmallapuram, città di Māmallam), nel Tamil Nadu, è legato alla produzione indù compresa fra il 630 e il 720 della dinastia Pallava ed è rappresentata da rilievi rupestri, grotte, monoliti e alcuni templi all'aria aperta nel tipico “stile meridionale” assegnabili alla fase tarda (“Tempio della spiaggia” del sec. VIII). Capolavoro dell'arte indiana è l'altorilievo su roccia con la Discesa del Gange (o Penitenza di Arjuna; databile dagli inizi alla metà del sec. VII) con personaggi, elefanti e animali vari convergenti verso il centro e resi con naturalismo, che creano i volumi e conferiscono dinamicità alla composizione. I diversi stili architettonici sono rappresentati dai cinque ratha (ca. metà del sec. VII), monoliti, in realtà modelli di templi.

Media


Non sono presenti media correlati