Questo sito contribuisce alla audience di

Maiòlo

comune in provincia di Rimini (39 km da Rimini), 590 m s.m., 24,40 km², 846 ab. (maiolesi), patrono: san Biagio (3 febbraio).

Centro del Montefeltro, situato sulla destra della valle del fiume Marecchia. Prese il nome dal vicino borgo che, distrutto nel sec. XVIII da una frana, fu feudo del monastero di San Donato di Gubbio e da questo ceduto alla famiglia Della Faggiuola di Casteldelci. Nella chiesa di Santa Maria d'Antico si conserva una terracotta raffigurante la Madonna delle Grazie attribuita a Luca della Robbia.§ L'economia è basata sulla silvicoltura, sull'allevamento e sul turismo. Nel 2009, insieme ad altri 6 comuni dell'Alta Valmarecchia, passò dalla provincia di Pesaro e Urbino a quella di Rimini in seguito ad un referendum popolare.

Media


Non sono presenti media correlati